Mobile Commerce e sito responsive: connubio perfetto!

Il consumatore digitale odierno è sempre più informato e attento nei suoi acquisti.
La ricerca dei prezzi più vantaggiosi è un’azione quotidiana, si può svolgere in diversi momenti della giornata ed in diversi luoghi. 

Qual’è lo strumento più utile e veloce per questo tipo di ricerche?
Ovviamente lo smartphone! 

Secondo le ricerche dell’ Assintel (associazione nazionale delle imprese Ict di Confcommercio), un consumatore su quattro in Italia, utilizza dispositivi mobili per
l’e-commerce. 

Parliamo di “Mobile commerce”, per indicare le transazioni avvenute a mezzo telefono: lo scorso anno il loro valore si è attestato intorno a 5 miliardi, cioè il 27% del mercato dell’E-commerce business to consumer italiano.

Proprio per questo chi intende avviare un business online, deve assolutamente avere un sito web responsive, cioè in grado di adattarsi di volta in volta alle dimensioni del dispositivo (notebook, tablet, smartphone).  

Nel nostro Paese lo shopping sul web vale quasi 20 miliardi di euro, con una crescita annua vicina al 20%. Numeri che raccontano il cambiamento in atto delle abitudini degli italiani, dalla spesa per beni alimentari all’abbigliamento.

“Gli italiani – si legge nel rapporto Assintel – utilizzano il proprio device non solo in fase di pre-acquisto o di ricerca dei prezzi, ma anche per terminare l’operazione. 

Una ragione in più per giustificare lo sviluppo di siti mobile-friendly o di app ad hoc per l’offerta dei propri prodotti e servizi online da parte di merchant italiani”.

E i vostri e-commerce sono “mobile-friendly”?

Contatta il team Haku, per un’analisi gratuita del tuo sito/e-commerce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *